SANGUE DI POPOLO, LIBERTA! POI UN NUOVO OPPRESSIONE

Questa canzona e di grandissimo poeta e cantante italiano Roberto Vecchioni. Lei è stato – ed è – il vincitore indiscusso (è proprio il caso di dirlo) di Sanremo 2011 e probabilmente di tutta la storia del Festival. Ma questa bellissima canzona e non solo una canzona! Еssa trasportare un messaggio importante relativo di storia di Libia. Sarrebe bene un traduttore per tradurre questo estratto di Gheddafi:

Che questa maledetta notte
dovrà pur finire,
perché la riempiremo noi da qui
di musica e di parole;

Anche questo:

Sognando la Liberta

In questo disperato sogno
tra il silenzio e il tuono
difendi questa umanità
anche restasse un solo uomo

Ma anche se

le idee sono come farfalle
che non puoi togliergli le ali
perché le idee sono come le stelle
che non le spengono i temporali
perché le idee sono voci di madre
che credevano di avere perso,
e sono come il sorriso di Dio
in questo sputo di universo.

Nel nostro mondo sensi „Liberta“ e un concetto complesso. Е governato dai pregiudizi, tradizioni e costumi umani. La situazione in Libia e nel altri paesi della Nordafricano regiona sara probabilmente finisce con le prime parole della canzone di Roberto Vecchioni.

la nostra memoria gettata al vento
da questi signori del dolore

Ricordo 1789 (Francia) е pensare degli eventi di oggi!

Chiamami ancora amore

About Мариян Томов

The point of view which nobody else reveals

Posted on февруари 24, 2011, in КОМЕНТАРИНИ. Bookmark the permalink. Вашият коментар.

Вашият коментар

Попълнете полетата по-долу или кликнете върху икона, за да влезете:

WordPress.com лого

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Промяна )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Промяна )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Промяна )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Промяна )

Connecting to %s

%d bloggers like this: